Cerca

Dove sono le luci d’artista a Torino 2021-2022

 

Come ogni anno da più di venti a questa parte si sono accese le luci di Natale nel centro e nelle periferie torinesi. “Luci d’Artista” a Torino è una manifestazione che si ripete, un appuntamento fisso che dalla fine ottobre a inizio gennaio, illumina le piazze e le strade della città .

Dal 29 ottobre anche qeust’anno torna Luci d’Artista, primo appuntamento del cartellone Contemporary Art 2021 e, per l’occasione


Torino si trasforma nuovamente in un museo a cielo aperto offrendo al pubblico la possibilità di ammirare le installazioni progettate per il territorio grazie al contributo di artisti di fama internazionale.

Sono 25 le opere luminose fruibili in questa edizione, 14 allestite nel Centro città e 11 nelle altre Circoscrizioni.

Le luci d’Artista a Torino (2021-2022) e la magia del Natale

Ricordo con gli amici dell’università che stavamo tutti con il naso all’insù quando le installarono, poi pian piano negli anni son diventate parte dei riti natalizi della città e ho smesso di farci caso, salvo quando qualche foresto veniva a trovarmi e ne rimaneva incantato.

Quest’anno, complice la zona rossa ora arancione in cui ci troviamo confinati da settimane, tutto ciò che è vicino o scontato assume un’altra prospettiva.  Non potendo vedere altro che spazi limitati, ciò che ci circonda appare più vivido e interessante, così quella che gli scorsi anni era diventata una corsa da un negozio all’altro per i regali di Natale, questo dicembre si trasforma in una lenta passeggiata alla scoperta dei luoghi illuminati dalle Luci d’Artista.

Il nostro itinerario si è svolto nel centro della città, una passeggiata a piedi o in bicicletta che dura un’ora e mezza massimo due, adatta a grandi e piccini.

Vi consiglio di coprirvi bene perché l’aria ha iniziato ad essere pungente e sebbene lungo il siano presenti tantissimi bar, anche storici, con le attuali normative non è possibile sostare. Quindi tea, caffè, cioccolate da asporto e gambe in spalla! Scoprirete una vera e proprio collezione d’arte a cielo aperto firmata da designer e artisti illustri.

 

Dove sono le luci d’artista a Torino 2021-2022:  in centro città

Ecco una mappa di dove trovare le luci d’artitaa Torino nel centro città:

  • Cosmometrie – Mario AIRÒ – piazza Carignano
  • Vele di Natale – Vasco ARE – piazza Foroni, zona mercato rionale (Circoscrizione 6)
  • Ancora una volta – Valerio BERRUTI – via Monferrato (Circoscrizione 8)
  • Tappeto Volante – Daniel BUREN – piazza Palazzo di Città – l’opera sarà fruibile a partire dal 12 novembre 2021
  • Volo su… – Francesco CASORATI – area pedonale di via Di Nanni (Circoscrizione 3)
  • Regno dei fiori: nido cosmico di tutte le anime – Nicola DE MARIA – piazza Carlina – Opera permanente in via sperimentale
  • Il Giardino Barocco Verticale – Richi FERRERO – via Alfieri 6 – The Number 6 (antico Palazzo Valperga Galleani) Opera privata permanente
  • L’energia che unisce si espande nel blu – Marco GASTINI – Galleria Umberto I – Opera permanente
  • Planetario – Carmelo GIAMMELLO – via Roma
  • Migrazione (Climate Change) – Piero GILARDI – Galleria San Federico
  • Illuminated Benches – Jeppe HEIN – piazza Risorgimento – Opera permanente in via sperimentale (Circoscrizione 4)
  • Piccoli spiriti blu – Rebecca HORN – Monte dei Cappuccini – Opera permanente (Circoscrizione 8)
  • Cultura=Capitale – Alfredo JAAR – piazza Carlo Alberto – Opera permanente
  • Doppio passaggio (Torino) – Joseph KOSUTH – ponte Vittorio Emanuele I – Opera permanente
  • Luì e l’arte di andare nel bosco – Luigi MAINOLFI – via Lagrange
  • Il volo dei numeri – Mario MERZ – Mole Antonelliana – Opera permanente

Dove sono le luci d’artista a Torino 2021-2022: nelle altre circostrizioni

Molte istallazioni illuimnano anche la periferia. ecco dove son ole luci d’artista a Torino in tutte le circoscizioni:

  • Concerto di Parole – Mario MOLINARI – opera permanente in via di allestimento – in prossimità dell’Ospedale Regina Margherita – piazza Polonia, all’altezza dell’uscita del sottopasso di corso Spezia (Circoscrizione 8)
  • Vento Solare – Luigi NERVO – piazzetta Mollino
  • L’amore non fa rumore – Luca PANNOLI – piazza Eugenio Montale (Circoscrizione 5)
  • Palomar – Giulio PAOLINI – via Po
  • Amare le differenze – Michelangelo PISTOLETTO – piazza della Repubblica – Opera permanente (Circoscrizione 7)
  • My noon – Tobias REHBERGER – Borgata Lesna – cortile dell’Istituto Comprensivo King-Mila, via Germonio 12 (Circoscrizione 3)
  • Ice Cream Light – Vanessa SAFAVI – piazza Livio Bianco (Circoscrizione 2)
  • Noi – Luigi STOISA – via Garibaldi
  • Luce Fontana Ruota – Gilberto ZORIO – Laghetto Italia ’61 – Opera permanente (Circoscrizione 8)

Quando: 29 Ottobre 2021 – 9 Gennaio 2022
Orario: 18:00 – 23:59


Luci d’artista a Torino e  la favola di Luigi Mainolfi “Luì e l’arte di andare nel bosco”

E se ami il Natale e le favole a Luci d’artista c’è anche l’opera Luì e l’arte di andare nel bosco di Luigi Mainolfi, che fa parte delle istallazioni luminose dall’edizione dal 1998. È la storia di un matto di nome Luì – che non è altro che alter-ego dell’artista – che riesce ritrovare i bambini perduti nel Bosco Silenzioso. La favola,  viene scandita,parola per parola, in una serie di scritte colorate che si rincorrono lungo via lagrange.  Se vuoi leggere la fiaba del novelliere Guido Quarzo è pubblicata dalla casa editrice Hopefulmonster e illustrata dalle opere dello stesso artista.

 

Per non sbagliare e costruire a tavolino un itinerario ragionato ti segnaliamo anche la bella mappa che abbiamo riportato realizzata da @torinoise con tutte le posizioni delle luci aggiornate a questo link. Buona (fresca) passeggiata!

Author: Elena Marcon

Elena Marcon, amante del buon cibo e dal buon vino e mamma di Arturo. Organizzatrice seriale di gite e viaggi  

One Reply to “Dove sono le luci d’artista a Torino 2021-2022”

  1. Franca Barrilà says: 28 Febbraio 2021 at 00:25

    Non credo di essere l’unica a pensare che sia ridicolo lasciare le luci d’artista accese per cosi’ tanto tempo. Che
    spreco ! Ma sopratutto che tristezza avere addobbi natalizi – anche se artistici-fino a marzo!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*