Posti da sogno dove dormire in Piemonte con i bambini

casa sull'albero in piemonte

 

Quanto sono importanti i luoghi dove dormire quando siamo in viaggio? Spesso non ci si fa troppo caso e si focalizzano energie e budget sull’itinerario e sui luoghi da scoprire, meno su quelli dove riposare. E invece alcuni, molto vicini a casa nostra, possono essere un’esperienza indimenticabile che realizza i sogni di quando eravamo bambini. Notti sotto il cielo stellato, vecchie caravane, bolle trasparenti, case sugli alberi, yurte mongole per un weekend all’insegna della natura,del comfort e della bellezza. Ecco la mia lista dei posti da sogno dove dormire in Piemonte con i bambini.

In questo articolo troverai

1. Posti da sogno dove dormire in Piemonte con i bambini: le Starbox
2. Posti da sogno dove dormire in Piemonte con i bambini: in una carrozza
3. Posti da sogno dove dormire in Piemonte con i bambini: le sfere
4. Posti da sogno dove dormire in Piemonte con i bambini: le yurte
5. Posti da sogno dove dormire in Piemonte con i bambini: le case sull’albero

Posti da sogno dove dormire in Piemonte con i bambini: le Starbox

Le Stars Box sono un incrocio tra una casetta di legno e un tenda e sono grandi quanto un letto a due piazze (quindi adatte ad una coppia ma anche a una famiglia che si stringe un po’), ma la loro particolarità sta nel tetto apribile, pensato proprio per poter trascorrere la notte ammirando la volta stellata.

I loro ideatori 100% piemontesi si sono ispirati ai giacigli montani dei pastori per realizzare questo progetto che sta avendo grande successo tra i viaggiatori. Le Stars Box sono costruzioni temporanee e reversibili.

Infatti, sono state pensate per essere utilizzate solamente nel periodo estivo per poi essere smontate verso fine settembre per ridurre il loro impatto sul paesaggio, ma vanno prenotate con largo anticipo perché vanno a ruba!

Ma dove le troviamo?

Rifugio Mongioie, Ormea (CN) – Piemonte Località Pianrosso

 

Rifugio Mongioie, Ormea (CN) - Piemonte Località Pianrosso

Il progetto pilota è stato installato due anni fa presso il Rifugio Mongioie,  in provincia di Cuneo

Il rifugio Mongioie, situato a 1520 metri di altezza nel comune di Ormea, si raggiunge partendo proprio dalla cittadina su comodo sentiero in 50 minuti percorrendo 300 mt di dislivello e 2,5 km.

​A nord è circondato da magnifiche pareti di calcare della dolomia, sulle quali sono attrezzate numerose vie d’arrampicata, a sud si affaccia su un magnifico pianoro e durante giornate terse si può vedere il mare, il microclima unico per la vicinanza del mare favorisce una fioritura rara e endemica. Luogo ideale per facili passeggiate per adulti e bambini, possibilità di escursione nella grotta delle Vene. Il rifugio è di proprietà del Club Alpino di Albenga e noi lo abbiamo in gestione da quasi 30 anni, cercando di offrire ai nostri clienti un ottima accoglienza con cucina casalinga.

Dato il grande successo le starbox sono recentemente diventate due, per prenotare per l’estate:

  • Dove: Localita’ Pian Rosso, Viozene di Ormea (Cuneo)
  • Info: 0174 390196

 

Alpeggio Menzio Usseglio (To)

Fresca fresca di installazione è invece la starbox di Alpeggio Menzio a Usseglio (To)

La famiglia Menzio gestisce il proprio alpeggio tutte le estati salendo a 1650 mt in Fraz. Pian Benot a Usseglio con i propri animali (bovini di razza piemontese, pecore e capre). Oltre alla produzione propria di tome, yogurt, ricotta, latte e salumi, come alpeggio didattico propone la possibilità di vivere giornate esperienziali per scoprire la vera vita del margaro.Laboratori per bambini, per gruppi di adulti e famiglie, team building. Possibilità di degustare i formaggi ed i salumi in abbinamento con prodotti di altre aziende agricole che sposano la stessa filosofia basata sul rispetto della filiera corta e della massima qualità della materia prima. Potrete gustare la vostra colazione dopo esservi munti direttamente il latte da soli. Adattissimo ai bambini, davvero un luogo che merita una visita.

  • Dove: Frazione Pian Benot (749,33 km)- Usseglio, Piemonte
  • Info: 347 130 6531

Altre starbox piemontesi:

  • a Macugnaga (Vb), l’Hotel Signal
  • a Merana (Al), l’Agriturismo Verdita​
  • a Trisobbio (Al), la Cascina Montebi .h
  • a Castelmagno (Cn), il rifugio Fauniera
  • a Piozzo (Cn), l’Open Garden Baladin
  • a Ormea (Cn), Cascina Zan

Posti da sogno dove dormire in Piemonte con i bambini: in una carrozza

La caravana di Madame du bois

Trascorrere una notte immersi nella natura, ospiti di una carrozza in legno rimessa a nuovo e curata in ogni particolare, in un’atmosfera romantica e fuori dal tempo. È l’esperienza che si può vivere a pochi chilometri dal centro di Borgo, grazie ad un autentico carro gipsy (quello degli zingari e dei circensi) opportunamente modificato per trasformarlo in una piccola casa dotata di ogni comfort. A realizzare l’originale struttura è stato Daniele Balangero, 36 anni, artista del legno.

Ma chi era Madame du Bois? La leggenda racconta che nacque nel 1846 a Parigi da una famiglia circense. Trapezista mancata, ripudiata dalla famiglia, la ragazza si vide costretta a fuggire. Divenuta addestratrice di cavalli, viaggiava su una carrozza gipsy.

In tutto simile a quella oggi ferma in via dei Boschi, pronta ad accogliere altri sognatori romantici.

  • Dove: via dei Boschi, Borgo San Dalmazzo (Cn)
  • Info: 349 22 61 951

Posti da sogno dove dormire in Piemonte con i bambini: le sfere

Gaia’s Spheres

gaia spheres

Nel cuore dell’autentica Alta Langa, potete dormire in una sfera o “Bubble room”: le sfere permettono di trascorrere un soggiorno a stretto contatto con la natura, nel silenzio, immersi nel verde, lontano dal caos della città.

Gaia’s Spheres rappresenta perfettamente il “glamping”, il campeggio di lusso a contatto con la natura. Una forma di turismo ecosostenibile e responsabile che unisce l’immersione nella natura a 360 gradi, senza dover rinunciare alle comodità. Le Sfere di Gaia sono posizionate nei tipici terrazzamenti delle Langhe da cui si gode di una magnifica vista su tutta la valle.

Sono il luogo ideale per rilassarsi e il punto di partenza di tante esplorazioni enogastronomiche. Ognuna delle sfere mette a disposizione un accogliente spazio di circa 20 mq, nel quale gli ospiti hanno a disposizione un confortevole letto matrimoniale ed una zona relax dalla quale è possibile godere di una splendida vista sul territorio circostante.

Gli ospiti, hanno a disposizione un bagno privato, situato a pochi passi dalla propria sfera, dotato di tutti i comfort, doccia, corredo bagno ecc oltre un’area esterna attrezzata, non troveranno però il wi fi e la tv, lo scopo è quello di lasciare nei appositi cestini il cellulare e immergersi davvero nel silenzio disturbati solo dai richiami dei falchi e dal bramito dei cerbiatti che spesso si incontrano. Le sfere sono riscaldate con una stufa a legna e raffreddate con un ventilatore solare.

  • Dove:Frazione Robertiero 40 Gorzegno (Cuneo )
  • Info: 39 348 931 5263 booking@gaiaspheres.it

 

Altre Bubble room in Piemonte:

  • Relais dei Cesari, via dei cesari, 27 – Borgo Ticino (NO)

 

Posti da sogno dove dormire in Piemonte con i bambini: le yurte

Per chi non lo sapesse, la yurta è la dimora mobile e tradizionale del popolo mongolo utilizzata anche da altre popolazioni nomadi dell’Asia centrale come i kazaki e i kirghisi. Di forma rotonda, la yurta è costituita da uno scheletro di legno e una copertura di tappeti di feltro di lana di pecora. La tipica abitazione mongola deve essere infatti sicura, ma allo stesso tempo facilmente smontabile visto il carattere nomade delle popolazioni che la utilizzano.

Yurte in Lang

Yurte in Langa

Yurte in Langa: questo il nome del piccolo villaggio di yurte mongole nel comune di Bosia (Cuneo).

Il piccolo villaggio di yurte piemontese, costituito da cinque tipiche costruzioni della Mongolia, è dislocato in un’area di circa 7000 mq all’interno di un agricampeggio immerso nel verde della Valle Belbo. Posizionate lungo un dolce pendio, le yurte godono di una spettacolare vista panoramica che va dall’Alta Langa di Borgomale, Arguello e Bossolasco fino alle vette del Monregalese nelle Alpi Marittime, appagando un desiderio di rilassante tranquillità in piena unione con la natura circostante.

All’interno delle yurte, disposte a dieci metri l’una dall’altra, troverete una vera e propria camera da letto con diversi letti che possono ospitare fino a un massimo di 5 persone.

Ogni abitazione ha a disposizione un bagno privato. Nel villaggio è presente anche un’ampia piscina per godersi una bella vacanza in mezzo alle colline, ma senza rinunciare a un tuffo rinfrescante. Il campeggio di yurte langarolo mette anche a disposizione degli ospiti una tranquilla zona relax sotto una pergola ombreggiata, attrezzata di barbecue con tavoli, sedie e sdraio.

  • Dove: Via Castino 1, BOSIA (CN)
  • Info3298406778, 3472350536 ,

 

Altre due sono le yurte presenti sul territorio piemontese:

    • a Brosso in Valchiusella, via Solferino, 10 – 10080Brosso
    • e nei boschi di Gassino

Posti da sogno dove dormire in Piemonte con i bambini: le case sugli alberi

Sogno di tutti i bambini, soprattutto quelli cresciuti è la casa sugli alberi, un rifugio al riparo da occhi indiscreti a pochi metri da terra…un sogno finalmente realizzabile grazie alle strutture che abbiamo scovato sul territorio piemontese

Il giardino dei semplici, Manta (Cn)

 

casa sull'albero in piemonte

Sulla collina di Manta, ai piedi del Monviso e delle Alpi occidentali, si trova “Il Giardino dei Semplici”, un  Bed & Breakfast immerso nel verde di un rigoglioso giardino. Qui potrete dormire in due romantiche casette che si trovano su un giovane e generoso Toulipier e in mezzo alle fronde di una possente Quercia.

A 4 metri di altezza, in queste casette costruite in legno con un terrazzino dove poter fare colazione, potrete ammirare lo splendido giardino, la pianura e nelle giornate più limpide il bellissimo panorama delle Langhe.

 

La quiete, Pamparato (Cn)

 

casa sull'albero

Un soggiorno da sogno avvolto dalla natura a “La Quiete”. Immerse tra i rami degli alberi a 6 metri di altezza, 2 splendide casette in legno di cedro rosso dove vivere un’esperienza di relax unica e avvolgente.

Perfetta per ammirare il foliage autunnale o per guardare la neve cadere stando al calduccio.

  • Dove: Via Cattini 68, Pamparato Cuneo
  • Info: Tel. 328 4886710

Altre case sugli alberi si trovano

  • All’Ecolodge di Cherasco (Cn)
  • Al B&B La Corte Pralungo (Bi)
  •  Alla Tenuta Montegrande a San Salvatore Monferrato
  • All’Agriturismo Parco del Grep (che offre anche l’esperienza delle tende sospese) a Monteu da Po.

Author: Elena Marcon

Elena Marcon, amante del buon cibo e dal buon vino e mamma di Arturo. Organizzatrice seriale di gite e viaggi  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*