5+1 luoghi dove mangiare all’aperto a Torino con bambini

bambino che mangia gl ispaghetti

Estate, dove mangiare all’aperto a Torino con bambini ? Domanda non di facile risposta. Bambini e ristoranti in molti casi sembra un binomio impossibile, quasi un ossimoro. Solitamente la loro permanenza a tavola dura dieci minuti, quindici al massimo, il tempo di un piatto di pasta e poi iniziano i primi segni di insofferenza che sfociano nel fuggi fuggi generale sotto lo sguardo disperato degli adulti che desidererebbero godersi il proprio piatto e conversare con gli amici.

Dove mangiare all’aperto a Torino con bambini, circoli e piole

Per ovviare al problema, strumenti tecnologici a parte, non resta che scegliere un luogo che sia anche adatto ai più piccoli, dove possano muoversi liberamente senza pericoli e senza arrecare disturbo agli altri clienti.

Con questo articolo vogliamo facilitarvi la vita e abbiamo raccolto alcuni circoli e piole (nome che indica le osterie di cucina tipica piemontese) dotati di spazi all’aperto che non vi faranno rimpiangere il ristorante per la qualità dell’offerta culinaria e dove i bambini potranno circolare liberamente.

Lungo po di notte

Alcuni si trovano sulle rive del fiume, a continuazione di quella longeva tradizione torinese, iniziata nell’Ottocento, che spingeva i cittadini alla ricerca di un fresco naturale, altri si trovano dentro a grandi parchi, tutti sono dotati di giardino e di spazi vivibili. Non vi resta che scegliere quale provare prima.

Podiciotto:

Podiciotto nasce dalle ceneri della precedente e celeberrima J’amis d’la piola  e si affaccia proprio sull’omonimo d’acqua che attraversa la città. Dai tavolini, sistemati su una terrazza a bordo fiume si gode un’impagabile vista sulla mole e si possono gustare piatti semplici ma curati e gustosi.

I bambini possono muoversi liberamente perché il circolo si trova all’interno di una struttura più ampia che comprende il Cap10100, uno spazio polivalente dedicato ai giovani che organizza eventi musicali e artistici, un circolo canottieri e campi da calcetto e da beach volley, un luogo vivo dove sono bandite le auto e si respira un’atmosfera festosa ma tranquilla.

Aperto a pranzo e a cena, Podiciotto offre un’oasi di pace e un fresco sguardo su Torino a pochi passi dal centro città.

Difficilissimo trovare posto a cena (meno a pranzo), quindi telefonate con molto anticipo!

  • Podiciotto Piola e Calcetto
    Corso Moncalieri 18 | Torino
  • Tel: +39 345 3924353

Bocciofila Vanchiglietta Rami secchi

Ci troviamo all’interno di uno dei polmoni verdi di Torino, il parco della Colletta, nel quartiere Vanchiglietta, zona Nord di Torino. Facilmente raggiungibile anche in bicicletta, questa bocciofila, è un luogo storico, di tradizione partigiana è un luogo di accoglienza semplice dove trascorrere le giornate tra bocce, cibo, carte e progetti di autonomia sociale. L’ampio spazio interno ed esterno consente ai bambini di muoversi liberamente e agli organizzatori di proporre un ricco menù di serate musicali e danzanti, proiezioni, Dj set, feste e attività culturali e sociali per tutte le fasce d’età.

Bellissima la topia di uva fragola sotto cui cenare con piatti della tradizione piemontesi veraci e sinceri.

Attenzione! Per accedere occorre essere tesserati Arci

  • Dove: Lungo Dora Pietro Colletta 39/a Torino
  • Per prenotare:
  •  Tel: +393332657601
  • Mail: vanchiglietta.bocciofila@gmail.com

La Cricca circolo ricreativo

In questo elenco non poteva mancare un altro caposaldo dei luoghi di aggregazione torinese, il circolo Arci la Cricca, che ha visto e vede passare tra i suoi tavoli di legno e i suoi calcetti e ping pong  generazioni  di giovani e meno giovani.

La Cricca è un posto perfetto per le famiglie, si trova nella zona Quadrilatero Romano, in una via più decentrata rispetto a quelle più frequentate da giovani e turisti, non ha insegna ma si trova al civico 25/bis di Via Carlo Ignazio Giulio, in cima a delle scale seminascoste che, una volta affrontate, rivelano un ampio giardino con tavoli ombreggiati, bibite fresche e piatti tanto economici quanto abbondanti e gustosi (menzione d’onore alla caponata di carciofi da urlo).

Musica, bocce, vociare, ogni tanto la partita sul maxischermo, un luogo che vi metterà immediatamente a vostro agio, una dimensione familiare, un tuffo nell’infanzia.

  • Circolo Arci, è richiesta la tessera arci associativa annuale di € 10
  • Dove: Via Carlo Ignazio Giulio 25/bis Torino
  • Per prenotare: 0115211653 o criccatorino@gmail.com

Bocciofila La Frejus

La Bocciofila con la B maiuscola, un ritrovo, un punto saldo per il quartiere Cenisia è quella gestita da Michele Paolino instancabile organizzatore di eventi e di presentazioni di libri, offre una cucina casalinga che piace a tutti .

All’esterno è dotata di un’ampia zona dove si può mangiare sotto gli ombrelloni o un tendone per sfuggire alla calura estiva. Anche qui i bambini sono liberi di muoversi e di “disturbare” gli avventori abituali che saranno ben lieti di raccontare aneddoti sul quartiere o storie di una Torino che non c’è più.

Vengono organizzati corsi di bocce per tutti quelli che vogliono dilettarsi in questo sport tutt’altro che da “nonnetti”.

  • Dove: Via Martino Spanzotti, 11 Torino
  • Per prenotare: 328 592 4948

 

Ristorante C.R.D.C.

Il Ristorante del Circolo Ricreativo Dipendenti Comunali è, come suggerisce il nome, un circolo sportivo a tutti gli effetti con il bocciodromo, i campi da tennis, la sala da ballo e da gioco con il biliardo, e un ristorante, semplice, popolare, in una bella location.

Situato sul lungo Po, ha un arredamento senza particolari pretese e un menù casalingo che varia a seconda delle stagioni. Oltre alle proposte di mare e di terra, la pizzeria vanta una vasta scelta di pizze, focacce e farinate dai gusti classici a quelli più fantasiosi. Gli spazi sono ampi, sia all’interno che all’esterno con una vista panoramica sul fiume.

A disposizione delle famiglie ci sono i seggioloni per il tavolo, e per i più grandi un angolo di materassi, fogli, colori e macchinine: un piccolo angolo che fa grande la differenza per i genitori! Molto suggestivi anche i prezzi, con i menù completi dai 10 euro (per i soci) ai 15 euro per il pesce.

  • Dove: Corso Sicilia 12 Torino
  • Per prenotare: 011 661 0749

bambini a tavola ristorante all'aperto

 La Locanda nel Parco

Ed ecco il mio + 1 nei consigli su dove mangiare all’aperto a torino con i bambini: non poteva mancare a questa lista anche un indirizzo per la zona Sud di Torino, una zona dove la città lentamente digrada per lasciare spazio alla natura (è a poche centinaia di metri da qui che si trovano gli orti urbani di Mirafiori) a cominciare da altro grande parco cittadino, il Colonnetti.

La locanda si trova all’interno della Casa nel Parco, una delle case del quartiere diffuse sul territorio torinese e gestite da cooperative sociali che si pongono come punti di aggregazione per la popolazione del capoluogo sabaudo. Qui le attività fervono tutto l’anno tra corsi, eventi e laboratori dedicati a tutte le fasce d’età.

E qui è anche possibile gustare una buona pizza o scegliere tra i variopinti piatti del menù, tutti realizzati con prodotti locali. Particolarmente suggestiva la terrazza a forma di mezzaluna al interamente coperta dal verde, un vero e proprio giardino pensile, punto di osservazione privilegiato sul parco, sulle case di via Artom e sull’intero arco delle montagne, tra cui svetta il Monviso.

  • Dove: Via Modesto Panetti, 1, Torino
  • Telefono: 345 687 8874

 

 

 

Autore: Elena Marcon

Elena Marcon, amante del buon cibo e dal buon vino e mamma di Arturo.Organizzatrice seriale di gite e viaggi  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*