Cerca

A neve fresca: dove ciaspolare in Piemonte con i bambini

ciaspolare con bambini in piemonte

Neve, aria, paesaggi naturali, non assembramenti, bellezza, divertimento e RESPIRO. Ne hanno bisogno i nostri bimbi e ne abbiamo bisogno noi.Avete mai pensato di camminare sulla neve con le ciaspole? Ecco una una guida su dove ciaspolare in Piemonte con i bambini.

“Quando si descrive la neve, si dovrebbe cominciare dalle risate dei bambini”

Fabrizio Caramagna

Proviamo a consigliarvi i luoghi più adatti dove poter sperimentare l’arte delle ciaspole (o racchette) e poter camminare sulla neve (e quest’anno in Piemonte il cielo ne ha regalata davvero molta).

Se poi, la neve fresca volete assaggiarla, potete leggere le nostre  Tre ricette per mangiare la neve

Ed ora, seguiteci!

Dove ciaspolare con i bambini in Piemonte: Valle del Po

Il Monviso detto anche Re di Pietra vi regalerà paesaggi mozzafiato, è la nostra montagna più autentica, quella da cui sorge il Po’ e sempre molto apprezzata dalle famiglie con bambini.

  •  Da da Pian della Regina a 1714 m, è possibile proseguire con le ciaspole sulla la strada sterrata che collegava i vecchi impianti sciistici.
  • Partendo da Ostana, il più piccolo dei Borghi più belli d’Italia a 1250 , è possibile raggiungere tutte le piccole borgate sparse che la compongono.

Se volete maggiori informazioni o affidarvi a dei professionisti esperti e guide naturalistiche vi consigliamo Monviso Piemonte che organizzano escursioni anche per famiglie.

Dove ciaspolare con i bambini in Piemonte: Valle Lemina

La Valle Lemina si trova in Provincia di Torino, a pochi km da Pinerolo, una piccola ma autentica valle compresa tra la Val Chisone, la Val Sangone, la Val Noce e la pianura.

  • Potrete fare una facile passeggiata partendo dalla borgata Talucco (758 m) e raggiungendo, attraverso distese di castagni, faggi e pini , il Rifugio Melano Casa Canada a 1061  m.
    Il rifugio è stato costruito dalla British Columbia che al termine delle Paralimpiadi 2006 ha donato la struttura alla città di Torino. Il rifugio è completamente in pino canadese, sono state utilizzate conifere ammalate ed al centro, il tronco di cedro enorme che ammirerete, arriva direttamente dall’oceano.

Dove ciaspolare con i bambini in Piemonte: Valle Orco

Ceresole Reale e la zona circostante è un luogo da sempre family friendly. La sua posizione a nord del Canavese (quindi non lontana da Torino) ma in gran parte già all’interno del Parco Nazionale Gran Paradiso ne fanno una meravigliosa opportunità per godersi il relax, incontrare moltissimi animali ( in inverno purtroppo un po’ meno) e camminare in mezzo ad una natura incontaminata e paesaggi mozzafiato.

  • E possibile partire direttamente dalla borgata Prese di Ceresole, dove sono presenti anche le piste di sci di fondo.

Nel caso voleste appoggiarvi a guide escursionistiche naturalistiche che organizzano ciaspolate per famiglie potete avere maggiori informazioni ai seguenti link:

 

Dove ciapsolare con i bambini in Valle Susa

In Val di Susa avete solo l’opportunità della scelta:

  • potrete immergervi nel Gran Bosco di Salbertrand , passando per Sauze d’Oulx e raggiungendo Monfol o da Localita Enfers e raggiungendo il rifugio Arlaud.
  • Da Bardonecchia potrete partire dalla località Chesal, dove numerosi sali e scendi vi accompagneranno attraverso un facile percorso da cui godere di una magnifica vista.

 

Dove ciapsolare con i bambini in Val Chicone

Se volete provare le ciaspole e decidete di andare in Val Chisone non potete perdervi Usseaux, uno dei Borghi più belli d’Italia, caratterizzato da murales (che decorano i palazzi antichi del 1700) da scoprire perdendosi nelle vie del paese ed il Lago del Laux.

  • Dalla borgata Balboutet  (1570 m), sopra ad Usseaux, è possibile salire fino al pianoro del Pian dell’Alpe a 1900 m, nel cuore del Parco Naturale Orsiera Rocciavrè: un paradiso per i bambini che si sperimentano in discese con lo slittino. La lunghezza del tragitto è di 4 Km, per 1,30 h.
    Potrete fare affidamento, per qualcosa di caldo,  sul Rifugio Lago delle rane .
    Per i panchinisti itineranti potrete trovare la Big Bench verde (panchina gigante) a due passi dal rifugio.
  • Anche a Pragelato potrete trovare numerosi percorsi da sperimentare con le ciaspole, vi lasciamo il link di Pragelato Turismo  dove poter trovare la cartina con le varie camminate, i tempi e le difficoltà.

Dove ciapsolare con i bambini in Val Pesio

In provincia di Cuneo si trova una valle laterale, che nulla ha da invidiare ad altre valli più famose.
Qua potrete ammirare la Certosa di Pesio, una struttura settecentesca, molto importante nel Medio Evo e che purtroppo venne abbandonata nel periodo della rivoluzione Francese. Nel 1934 venne restaurata grazie all’arrivo dei missionari della Consolata della Certosa e resa il gioiellino che oggi possiamo ammirare, ma soprattutto un luogo di pace, armonia ed equilibrio.

  • Nei pressi della Certosa (860 m), parte la passeggiata che seguendo a tratti il Sentiero Naturalistico e a tratti la pista da fondo porta tra silenziosi boschi fino al Pian delle Gorre (1.032 m.) dove si trova il Rifugio Pian delle Gorre
    La lunghezza del percorso è di circa 4 Km e la durata della camminata è di circa 1 h.

Potrebbe anche essere utile leggere: 8 rifugi a 50 km da Torino e l’attrezzatura che serve per  le ciaspolate.

 

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*