Cosa fare ad Alba con i bambini: il gioco della città

bambino suona la campana sul campanile di Alba

Ad Alba, città in provincia di Cuneo, considerata “la capitale delle Langhe”, è bello passeggiare tra le vie dove il profumo del tartufo solletica le narici e i colori rosa e ocra dei palazzi fanno contrasto con il cielo azzurro. I piemontesi la conoscono per la sua (meritatissima) fama enogastronomica ma non tutti sanno che conserva perfettamente chiese medioevali, nasconde percorsi sotterranei e cela segreti e curiosità. Ecco il ostro consiglio su cosa fare ad Alba con i bambini.

Cosa fare ad Alba con i bambini,  visita guidata con giochi

La scorsa domenica ne abbiamo svelati alcuni grazie al Gioco della città, un’attività ludico-didattica per scoprire la storia e l’arte di Alba attraverso il gioco e il divertimento.

città del gioco Alba

Nato da un’idea dell’associazione di promozione sociale Ambiente e Cultura, formata da un gruppo di giovani neolaureati o laureandi, questa organizzatissima caccia all’indizio coinvolge adulti e bambini in un percorso di 14 tappe che puntano l’attenzione sui particolari e fanno emergere un aspetto insolito di questa città. Lo scopo ideale dell’associazione è creare maggiore partecipazione intorno ai beni culturali e ambientali del territorio e questa formula che punta al coinvolgimento diretto di tutti i membri della famiglia ci è parsa vincente!

Alba con i bambini, i due moduli del Gioco della Città

Il gioco della città si divide in due moduli che non necessariamente devono essere svolti nella stessa giornata: il primo modulo è la Caccia all’indizio per le vie della città, il secondo è la Chiesa dei giochi.

La caccia all’indizio è un percorso di 14 tappe, 7 tappe di passaggio e 7 tappe a indovinello, che l’equipaggio svolge in autonomia tramite un apposito kit che può essere ritirato negli orari di apertura dello sportello del gioco presso la chiesa di San Giuseppe dal lunedì e venerdì dalle 14.30 alle 17.30 oppure sabato, domenica e festivi dalle 10.00 alle 13.00  e dalle 14.30 alle 18.30. La caccia all’indizio si svolge autonomamente e può essere effettuata a parte (formula ridotta del Gioco della Città) oppure insieme alla Chiesa dei Giochi in una delle date di calendario (formula completa del Gioco della Città) prima o dopo la Chiesa dei Giochi o eventualmente in un giorno precedente.

Allba con i bambini, la città gioco, ecco come si gioca

Dopo aver ritirato il kit si deve seguire il percorso segnato sulla mappa: in 7 tappe sarà sufficiente documentare il passaggio tramite una foto panoramica del sito che è stato raggiunto (7 tappe di passaggio), nelle altre 7 invece ci sarà un misterioso indovinello da risolvere che indica un singolo dettaglio della tappa, da individuare correttamente e fotografare (7 tappe a indovinello). La tappa 14 sarà nuovamente la chiesa di San Giuseppe dove, una volta risolto l’ultimo indovinello, la famiglia-equipaggio potrà restituire il suo kit .

La Chiesa dei Giochi (ovvero La chiesa di San Giuseppe)

 

Una volta giunti qui sarà possibile svolgere il secondo modulo e partecipare a una visita guidata e giocata per scoprire le tante sorprese della chiesa di San Giuseppe, del suo percorso archeologico sotterraneo e del poliedrico centro culturale che trova sede in questo edificio recuperato dai volontari di Proteggere Insieme, la protezione civile dei beni culturali. Durante la visita guidata gli equipaggi si misureranno coi giochi degli antichi romani e con Viticulture, un gioco da tavola dedicato al mondo della vite e del vino, scelto in onore della tradizione vitivinicola del territorio.

Ogni famiglia-equipaggio che completa entrambi i moduli (Chiesa dei Giochi + Caccia all’indizio per le vie della Città) può vincere lo Scrigno dei Tesori del Territorio (di cui non vi sveliamo il contenuto ma sappiate che è golosissimo!)e l’omaggio per salire in cima al campanile di San Giuseppe, punto panoramico della città (duecento gradini che portano sopra i tetti della città e da cui si gode di una vista spettacolare!).

Alba la città del gioco, tutte le informazioni

Prezzi

Chiesa dei Giochi.

Quote individuali (comprensive di visita guidata e giocata e ingresso al percorso archeologico sotterraneo) :

  • 6 euro per gli adulti
  • 4 euro dai 6 ai 17 anni (i minorenni devono essere accompagnati da un adulto in ogni caso) e per gli adulti possessori di carta Abbonamento Musei.
  • gratuito per gli under6 e dal terzo figlio (tra 6 e i 17 anni) in poi.

Caccia all’indizio per le vie della città (si svolge in autonomia):

  • 10 euro per chi effettua solo la  Caccia all’indizio per ogni equipaggio (massimo 6 componenti per equipaggio).
  • 5 euro per chi effettua anche la Chiesa dei Giochi (formula completa del Gioco della Città)

 

Dove: La chiesa di san Giuseppe si trova in piazza Giovanni Paolo II, angolo via Vernazza 6, Alba.

A questo link trova le istruzioni che forniamo a chi sceglie di svolgere l’attività senza kit cartaceo, ma con l’app di izi.TRAVEL

Contatti per prenotare:

per il modulo della Chiesa dei giochi è obbligatoria la prenotazione entro le ore 17.00 del giorno precedente, per i singoli nelle date di calendario che si trovano sul sito dell’associazione, e con un preavviso di almeno una settimana per i gruppi che prenotano fuori data di calendario. Per la Caccia all’indizio la prenotazione è facoltativa e si può passare direttamente a ritirare il kit.

Info: Gioco della città cell. 3397349949 oppure  3426433395

Autore: Elena Marcon

Elena Marcon, amante del buon cibo e dal buon vino e mamma di Arturo.Organizzatrice seriale di gite e viaggi  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*