campi lavanda

 

E se volessimo scoprire tutti i segreti della distillazione delle erbe aromatiche e delle piante officinali? Anzi se volessimo sperimentarla direttamente, visitare i campi in cui vengono coltivate e osservare il processo degli alambicchi circondati da profumi inebrianti? A Mattie, in Val di Susa, a circa un’ora da Torino tutto questo è possibile. L’azienda agricola Il Brusafer ci ha ospitati per un pomeriggio conducendoci in un viaggio alla scoperta di preparazioni antiche che sanno di lavanda, rosa canina, timo e ed elicriso.

Viadellafucina16, il condominio museo a Torino

 

A Torino, nel cuore di Porta Palazzo, c’è un condominio ottocentesco, bello e decadente al tempo stesso che da qualche anno si è trasformato in un museo d’arte a cielo aperto. Il suo nome è Viadellafucina16 e si presenta come il primo esperimento internazionale di condominio-museo, è un progetto di Kaninchen-Haus nato da un’idea dell’artista Brice Coniglio.

caramelle Gianduia

 

Qual è la cosa che più di tutte annuncia(va) l’arrivo del Carnevale a Torino? Sicuramente la comparsa nelle pasticcerie torinesi di bugie e castagnole, dolci tipici della tradizione piemontese, è buon indizio. Ma c’è un prodotto iconico, tipico solo di Torino, che immediatamente accende i ricordi di tante generazioni: la caramella Gianduia. Viaggiapiccoli ha scovato l’unica confetteria che la produce ancora in tutta la sua tralucente bellezza e la incarta a mano dandole la tipica forma esagonale.

torino con la neve

 

Torino è una città fortunata: pianeggiante e con una pianta urbanistica a scacchiera se la si vuole girare comodamente a piedi e in bicicletta, circondata da colline e da parchi se si cerca un po’ di natura e la si vuole vedere dall’alto apprezzandone lo skyline. In questo articolo vi suggeriamo 5 punti panoramici, facilmente raggiungibili in auto, con i mezzi o con itinerari segnalati a piedi per prendere una boccata d’aria fresca e ammirare la sabaudità e le montagne che la circondano, in tutto il loro splendore.

bambino in un sommergibile

 

Erano anni che passandoci davanti sfrecciando in bicicletta mi chiedevo “ma che ci fa un sommergibile al Parco del Valentino?”, ora che la domanda me l’ha posta il quattrenne mi è venuta voglia di scoprirlo. Così ho composto il numero dell’A.N.M.I.(associazione nazionale marinai italiani) e dall’altra parte una voce squillante e decisa ha risposto: “Marinai!”, incerta se mettermi sull’attenti o no, ho raddrizzato la schiena, spiegato il motivo della chiamata e sono stata immediatamente invitata a visitare lo storico reperto.

caccia al tesoro elfo somewheretour torino

 

 

Quanto ci manca Torino: a Natale ogni anno la riscopriamo più bella, più magica e più luminosa grazie alle luci d’artista che inondano la città e che ci trasportano nel clima natalizio.Quest’anno purtroppo, abitando in provincia, non abbiamo potuto camminare con il naso all’insù perdendoci per le vie di Torino, ma grazie alla Caccia al Tesoro di Somewhere Tour abbiamo scoperto Torino con Petra.
Dove? Dal nostro divano di casa!

Tour nella street art a Torino per tutta la famiglia

 

A maggio appena terminato il lockdown avevamo visitato il MAU, il museo d’arte urbana di Torino, un’esposizione a cielo aperto di opere d’arte sui muri delle case dello storico quartiere Campidoglio, domenica scorsa appena usciti dalla zona rossa e diventati arancioni ci siamo precipitati fuori dai “pressi del nostro domicilio” per continuare il nostro tour nella street art a Torino, l’unica forma d’arte che possiamo esperire dal vivo in questo periodo.