bambini lampada misero

Torino è da sempre soprannominata “la città magica”, perché ad essa sono legate miti e leggende di culti esoterici che si perdono nella notte dei tempi. La città è nota per essere una delle punte di entrambi i triangoli di magia nera (con Londra e San Francisco)e magia bianca (con Praga e Lione) del mondo. Che ci crediate o no è innegabile che camminando per la città ci si imbatta spesso in simboli esoterici, balconi con fregi inquietanti, portoni con intagli paurosi… Numerose sono le passeggiate e i tour dedicati a questo tema, ne abbiamo selezionati alcuni per voi adatti anche ai più piccoli. Ecco la nostra mini guida a Torino, la città magica: cinque attività per la famiglia.

scritta Gianni ROdari

 

Il 23 ottobre 2020, Gianni Rodari, il più famoso scrittore per bambini italiano, avrebbe compiuto cent’anni. Proprio in questa occasione ad Omegna, sua città natale, avrebbe dovuto essere inaugurato un museo a lui interamente dedicato ma causa Covid dovremmo ancora aspettare qualche mese (e Viaggiapiccoli ci sarà, stay tuned!). Nel frattempo, complice un autunno caldo e assolato, perché non organizzare una bella gita al lago d’Orta e dare un’occhiata alle tante attività che il  Parco della Fantasia “Gianni Rodari” propone alle famiglie ogni fine settimana?

piemonte vendemmia bambini

 

A fine agosto siamo andati in avanscoperta con il Wimu, il museo del vino a Barolo, e abbiamo constatato che i grappoli erano ormai giunti a perfetta maturazione. Con settembre si apre la stagione vera e propria della vendemmia in Piemonte, il momento della raccolta della preziosa materia prima che darà origine alle grandi bottiglie del nostro territorio.

Wimu visita al museo del vino con i bambini

 

Una domenica limpidissima a dispetto delle funeste previsioni meteo ci ha permesso di ammirare il panorama delle Langhe in tutto il suo splendore. Qualche giorno prima dell’inizio delle vendemmie e dell’esplosione dei colori autunnali, nell’ultima domenica di agosto, Viaggiapiccoli ha visitato Wimu, il museo del vino a Barolo.

bambini giocano in un museo di cuneo

Una città a misura di famiglia è una cirttà con tanti musei. Cuneo ne ha tantisismi, alcuni forse non proprio per bambini, ma in cui io sicuramente andrei con Arturo. In ogni museo ( e castellO) tanti laboratori e attività per avvicinare i bambini al mondo dell’arte, della cultura, della musica, della storia…e perchè no, ci sono anche musei del vino in cui coinvolgere , su storia e rpoduzione, anche i piccoli visitatori. Ecco la mia personale mini guida dei musei per bambini a Cuneo.

Museo Paleontologico territoriale dell'Astigiano e del Monferrato

 

La ricerca dei musei per bambini ad Asti non ha dato al momento grandi risultati, tranne il bellisismo Museo Paleontologico territoriale dell’Astigiano e del Monferrato. L’idea, però,  è quella di andare presto a fare una gita per scoprire qualche chicca dal vivo. Quando si parla di musei sono osempre ottimista. Arturo, nonostante sia piccolino, è un ottimo acocmpagnatore nelle mie visite e si interessa anche a “musei cosidetti da grandi”, perchè i bambini hanno ancora il dono della curiosità.

museo campionissimi

 

Se i vostri bimbi sono appassionati di bici e ciclismo li dovete portare ad Alessandria. Lo sapete che Alessandria è la città delle biciclette? Da una mostra temporanea è nato un museo “Acdb” e nel monferrato c’è un bellisismo museo dei grandi campioni in un  capannone industriale di inizi ‘900. A parte la grande passione per le due ruote i musei per bambini ad Alessandria spaziano dal Museo Archeologico di Acqui Terme, ospitato nel medievale Castello dei Paleologi al Teatro delle Scienze- Museo di scienze Naturali e Laboratorio di Astronomia. Ecco una mini guida, spero utile e con tanti spunti.

Museo Francesco Borgogna bambini

Ma ci sono Musei per bambini a Vercelli? Mi riprometto di organzizare una gita a Vercelli il prima possibile, intanto abbiamo visitato il Museo Walser e ci è piaciuto moltissimo. Ecco una mini guida ai musei con laboratori didattidi e percorsi per famiglie a Vercelli e provincia, a cominciare dal meraviglioso Museo Francesco Borgogna.

panchine giganti langhe

“La regione Piemonte triplica il valore della tua vacanza”, è lo slogan che rimbalza con i pop-up aprendo tutti i siti di musei e turismo della Regione. Parte l’offensiva del Piemonte per attrarre i turisti durante l’estate: in campo 40 milioni di euro, risorse tutte regionali e in piccola parte europee. Come? Con il voucher turismo Piemonte si paga  una notte e si rimane per tre e c’è uno sconto del 50 per attività ed esperienze.