Caccia al tesoro con l’elfo tra le luci d’artista di Torino

caccia al tesoro elfo somewheretour torino

 

 

Quanto ci manca Torino: a Natale ogni anno la riscopriamo più bella, più magica e più luminosa grazie alle luci d’artista che inondano la città e che ci trasportano nel clima natalizio.Quest’anno purtroppo, abitando in provincia, non abbiamo potuto camminare con il naso all’insù perdendoci per le vie di Torino, ma grazie alla Caccia al Tesoro di Somewhere Tour abbiamo scoperto Torino con Petra.
Dove? Dal nostro divano di casa!


caccia al tesoro somewheretour Luci d'artista Torino

Caccia al tesoro con l’elfo tra le luci d’artista di Torino: edition 2020

Mentre Petra faceva la sua merenda a tavola, siamo andati alla ricerca della stella di Natale che, saltellando di qua e di là, si era persa per Torino.

Tutto ha avuto inizio dal Presepe più famoso di Torino: il Presepe di Emanuele Luzzati, un’opera che staresti a guardare per ore perchè i personaggi tradizionali cristiani si mescolano con i protagonisti delle fiabe più conosciute; le 90 sagome sono a grandezza naturale e create con il legno per poi essere dipinte e dal 1997 riuscire ad incantare grandi e bambini.
E’ proprio qua che ha preso vita ed abbiamo incontrato il nostro amico Elfo e siamo partiti alla ricerca della nostra Stella.

Abbiamo incontrato Aladino e siamo saliti sul suo tappeto, ci siamo persi tra i pianeti e le costellazioni, abbiamo trovato una chiave ed incontrato un’apina luminosa, abbiamo dovuto risolvere molti indovinelli e scoprire parole magiche (e ne sapevamo davvero tantissime!)

Abbiamo anche scoperto i più famosi gemelli di Torino! Che sono sempre stati lì, nella piazza più Reale di Torino e che camminandoci sotto, non ci siamo mai accorti rappresentassero Castore e Polluce. Ovviamente non possiamo dirvi altro, ma Petra si è persa ammirando un’artista che con matite e acquerelli li ha ridisegnati indicandoci dove riuscire a trovare la nostra stella.

Alla fine l’abbiamo raggiunta ed è stato magico quando tutti insieme, ognuno a casa propria, abbiamo intonato la canzoncina per riportarla indietro. Anche Petra con i suoi 18 mesi l’ha intonata a modo suo e una volta finita la caccia al tesoro ha continuato a volerla canticchiare.

Le luci d’artista a Torino

Una caccia al tesoro magica che, volando di qua e di là per Torino, ci ha reso tutti più vicini e ci ha fatto riscoprire un po’ della magia del Natale e la bellezza della luce che porta la speranza, in questo anno così difficile.

Se poi volete scoprire tutte le luci d’artista e andare ad ammirarle dal vivo potete leggere il nostro articolo Torino, le luci d’artista per Natale: dove trovarle

caccia a tesoro somewhere tour torino

La caccia al tesoro di Somewhere Tour anche il  2 gennaio

La caccia al tesoro, che noi abbiamo trovato molto coinvolgente anche per la piccola Petra, verrà riproposta online sabato 2 Gennaio alle ore 17.00.

  • La durata è di un’ora: tempo perfetto per assicurare l’attenzione dei più piccoli.
  • Il costo è di 18 euro a nucleo familiare.

Potete prenotare direttamente sul sito di Somewhere Tour   e potrete trovare anche un’altra caccia al tesoro online che abbiamo messo nella nostra wishlist “TORINO MAGICA Luci d’Artista”.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*